Servizi di indicizzazione e posizionamento siti su Google e motori di ricerca

Ottenere le prime posizioni su un motore di ricerca come Google è di fondamentale importanza per essere visibili su internet: scopri come fare grazie ai nostri servizi.

Cosa significa indicizzare un sito sui motori di ricerca più conosciuti come Google, Yahoo e MSN Live Search? Il processo di indicizzazione di un sito sui motori di ricerca è un servizio preliminare al posizionamento del sito.

Spesso indicizzazione, ottimizzazione e posizionamento sono confusi erroneamente tra di loro anche dagli addetti ai lavori e dai consulenti SEO. L'indicizzazione serve a far conoscere per la prima volta il sito ai motori di ricerca per i quali se ne richiede l'iscrizione.
Quando un sito internet viene creato e messo online è sconosciuto ai motori di ricerca che non hanno alcun riferimento ad esso nel loro indice e quindi non lo includono tra i risultati di ordinamento, le serp. Quindi ben si comprende quanto sia importante inserire un sito nell'indice dei motori, registrarlo all'interno di essi, al fine di poter generare i primissimi visitarori e generare traffico e clienti interessati ai propri servizi.

Un motore di ricerca può anche indicizzare un sito di sua spontanea volontà quando il sito riceve uno o più link di qualità da siti precedentemente indicizzati: infatti gli spider dei motori o crawler o i "ragni" ,come li si suol chiamare, che indicizzano i siti setacciando il web, tendono a seguire i vari link presenti su internet man mano che li trovano e a indicizzare quante più risorse possibili, cancellando dal proprio indice le risorse spam e contrarie alle linee guida che attestano la bontà dei contenuti.

Quindi la mera indicizzazione di un sito non è garanzia di visibilità sul web: sono processi distinti che concorrono nell'attività globale di visibilità sui motori di ricerca e pubblicità su internet che un sito non indicizzato per definizione non può assolutamente generare, se non attraverso i canali, in genere conoscenti ed amici se parliamo di aziende piccole o privai, di pubblicità extraweb. Regola numero 1: far indicizzare un sito da un motore di ricerca come attività preliminare al suo successivo posizionamento.

Google stesso, sicuramente il miglior motore di ricerca ad oggi esistente, mette a disposizione degli utenti una pagina per segnalare l'esistenza di un nuovo sito e far conoscere lo stesso al motore. Non è dato sapere quanto tempo passi dall'effettiva segnalazione all'indicizzazione vera e propria da parte di Google: è molto meglio, oltre alla segnalazione manuale, far puntare dei backlink verso il proprio sito.

Sul link seguente troverete ulteriori informazioni sull'indicizzazione che è spiegata e dettagliata in maniera ancora più elementare ed in tutti i suoi passaggi.

Per concludere, il servizio di indicizzazione di un sito, lo ripetiamo ancora, è un processo preliminare all'ottimizzazione del sito stesso e alla promozione su internet e questi processi, grossolanamente parlando, concorrono al posizionamento ai primi posti dei motori di riceca che è la vantaggiosa risultante dei nostri servizi di visibilità su motori come Google, Yahoo, Live Search (ex Msn), fonti da cui provengono il grosso di tutta l'utenza web e la quasi totalità del traffico dai motori di ricerca.